CITY SONDOLS | workshop di Matteo Marangoni


di Redazione

marangoni

Nell’ambito della sua seconda edizione, Sonic Somatic in collaborazione con Tempo Reale promuove il workshop City Sondols condotto dall’artista Matteo Marangoni iii (instrument inventors initiative).

Il workshop si svolgerà a Firenze il 19, 20 e 21 ottobre e sarà funzionale alla preparazione e realizzazione della performance sonora City Sondols (Firenze, 21 ottobre 2016). Il workshop è rivolto a sei artisti e musicisti che verranno seIezionati attraverso una open call.
Le candidature dovranno essere inviate entro il 10 ottobre 2016.
 
 

Il workshop si svolgerà presso Villa Strozzi, nella sede di Tempo Reale, e alternerà momenti di approfondimento teorico in studio a elaborazioni pratiche sul campo.
 I partecipanti saranno introdotti ad alcuni concetti di riferimento sul paesaggio sonoro e sullo spazio pubblico, con esempi di opere musicali e sonore dalle avanguardie storiche ai giorni nostri. Un’attenzione particolare sarà dedicata all’ecolocazione come tecnica di “percezione attiva”. Saranno quindi analizzati alcuni apparecchi usati per scandagliare lo spazio acustico e verranno realizzati strumenti elettronici DIY.
 Obiettivo del workshop è la realizzazione di una composizione sonora e di un percorso coreografico che sarà presentata al pubblico nella notte di venerdì 21 ottobre.

Requisiti necessari
Non sono necessarie conoscenze specifiche, ma è richiesta una disposizione aperta verso attività nuove ed inusuali. Sono incoraggiate iscrizioni da parte di artisti con esperienze performative, in senso ampio (musica, teatro, danza, performing art) e nell’ambito della musica elettronica dal vivo.
Il workshop sarà di tipo intensivo e prevede la completa disponibilità dei partecipanti durante i giorni 19, 20 e 21 ottobre, comprese alcune ore notturne.


Come iscriversi

Inviare una breve lettera motivazionale e il proprio curriculum vitae all’indirizzo sonicsomatic@gmail.com con oggetto “Workshop Matteo Marangoni” entro lunedì 10 ottobre 2016.


Il workshop è a titolo gratuito.
  MAGGIORI INFORMAZIONI >>

MATTEO MARANGONI
Focalizzandosi sul potenziale dell’ascolto per stabilire nuove connessioni tra persone, luoghi e oggetti, le performances e le installazioni di Matteo Marangoni impiegano field recordings, archivi sonori, programmazione ed elettronica DIY. Alla ricerca di un uso non convenzionale delle tecnologie audio e di altri media, il suo lavoro indaga le relazioni che intercorrono tra suono, spazio e corpo, coinvolgendo l’ascoltatore attraverso esperienze fisiche che modulano lo spazio tra soggetto e oggetto.

Dopo gli studi alla Scuola di Musica di Fiesole, a Tempo Reale e all’Università di Firenze, Matteo Marangoni ha ottenuto un Master in Arte e Scienza all’Aia in Olanda, dove vive e lavora. A L’Aia ha fondato il collettivo iii (instrument inventors initiative) con cui organizza un programma di residenze, commissioni, e performance sonore, tra cui il programma nomadico No Patent Pending che ha avuto 25 edizioni in diverse città Europee, ricevendo il premio annuale della Fondazione Logos di Ghent nel 2014. Scrive regolarmente sulla rivista Neural.
CITY SONDOLS | workshop di Matteo Marangoni
 ultima modifica: 2016-09-26T16:30:45+00:00 da Giulia Sarno

Lascia una risposta