Sounds of Silences 2020 | Concorso di composizione musicale per le immagini

di Redazione

Il collettivo Edison Studio, con la collaborazione del Romaeuropa Festival 2020 e il supporto della Cineteca di Bologna, bandisce la V edizione del concorso internazionale di composizione musicale per le immagini “Sounds of Silences”. Scopo del concorso è quello di stimolare la creatività musicale nella sua interazione con il mezzo audiovisivo e, in particolare, l’interpretazione sonora di pellicole storiche del cinema muto a partire dall’attenzione verso i timbri che caratterizzano la musica strumentale, elettronica ed elettroacustica dei nostri giorni.

Nella fase preliminare del concorso i concorrenti dovranno inviare entro il 20 maggio 2020 una loro opera audiovisiva di cui avranno composto la parte musicale. Una prima giuria internazionale selezionerà i tre finalisti che saranno invitati a realizzare entro il 1° ottobre una colonna sonora elettroacustica originale per un mediometraggio muto scelto da Edison Studio con il supporto della Cineteca di Bologna.

La giuria per questa edizione è composta da

  • Simon Atkinson (compositore e lecturer presso Media School, DMU University Leicester, U.K.).
  • Emanuele Casale (compositore, professore di Composizione Musicale elettroacustica – Conservatorio di Palermo)
  • Giulio Colangelo (compositore, professore di Composizione Musicale elettroacustica – Conservatorio di Lecce, Co-direttore artistico di MAIN Matera Intermedia Festival)
  • Francesco Giomi (compositore, direttore del centro Tempo Reale di Firenze e professore di Composizione Musicale Elettroacustica – Conservatorio of Bologna)
  • Gabriele Manca (compositore, professore presso il Conservatorio di Milano)
  • Elio Martusciello (compositore, professore di Composizione Musicale elettroacustica – Conservatorio di Napoli)
  • Per Anders Nilsson (compositore, PhD/Professor presso Academy of Music and Drama – University of Gothenburg)
  • Marco Russo (musicologo – Università di Trento)
  • Michele Tadini (compositore, coordinatore all’IRMus – Istituto di Ricerca Musicale di Milano, professore di composizione musicale presso il Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Lione)
  • Barry Truax (compositore e professore alla Simon Fraser University, Vancouver, Canada).
  • Roberta Vacca (compositrice, professoressa presso il Conservatorio de L’Aquila)

Una seconda giuria internazionale assegnerà i premi ai concorrenti finalisti nel corso di un evento pubblico che si terrà a Roma, nel periodo ottobre – novembre, nell’ambito del Romaeuropa Festival 2020.

Il monte premi del concorso è di 3000 euro. Il Concorso è rivolto a tutti i compositori di qualsiasi nazionalità nati dopo il 31/12/1984. La partecipazione al Concorso potrà essere sia individuale, sia collettiva.
Nel caso di una partecipazione collettiva i componenti del gruppo devono rientrare tutti entro i limiti d’età sopra indicati. Non è ammessa la partecipazione dei compositori premiati nella passata edizione del concorso (2019)

Negli intenti degli organizzatori i finalisti del concorso Sounds of Silences potranno dare il loro contributo a una ridefinizione del senso, dell’estetica e della struttura nel cinema che precede l’avvento del sonoro non semplicemente “accompagnando” le immagini, ma rivelando contenuti nascosti e originali, dando voce nuova a quanto altrimenti silenzioso.

Per informazioni: soundsofsilences@edisonstudio.it

REGOLAMENTO COMPLETO

Sounds of Silences 2020 | Concorso di composizione musicale per le immagini ultima modifica: 2020-03-30T12:24:12+00:00 da Giulia Sarno

Lascia una risposta