Leon Theremin e l’American Negro Ballet Company

di Johann Merrich* Il 21 novembre 1937, l’Harlem Lafayette Theatre accolse il debutto dell’American Negro Ballet, compagnia diretta dal coreografo tedesco Eugene Von Grona e fondata nel 1934 in seguito a un annuncio pubblicato in una rivista distribuita nel quartiere Leggi tutto…

Ouverture | Sulle necessità di un racconto multiculturale: una breve introduzione alle parole che verranno

di Johann Merrich* Una nuova brezza pare muovere le pagine impolverate dei racconti della storia: lo scorso 31 marzo, la facoltà di musica dell’Università di Oxford ha annunciato l’imminente attivazione di nuovi programmi e corsi di studio capaci di diffondere Leggi tutto…

La danza eterea di Philippa Cullen

di Johann Merrich* I principi di funzionamento del theremin stimolarono immediate – e pionieristiche – riflessioni sulle possibilità offerte dalle nuove tecnologie in ambito coreutico. Dispositivo assai difficile da dominare, il terpsitone – o Theremin Ether Wave Musical Platform – Leggi tutto…

Hardware Socialism & Wireless Girls: l’alba della radiocomunicazione negli Stati Uniti d’America

di Johann Merrich* Nel 1958, Stockhausen affermò che la musica elettronica scaturì «in una maniera del tutto funzionale dalle particolari caratteristiche della radio» e che la sua necessità si giustificava «per il solo fatto che essa mostra la strada alla Leggi tutto…

Ricordando Else Marie Pade (Aarhus, 2 dicembre 1924 – Copenhagen 18 gennaio 2016)

di Johann Merrich* Assieme a Daphne Oram, Delia Derbyshire, Bebe Barron, Suzanne Ciani, Pauline Oliveros, Eliane Radigue e Laurie Spiegel, Else Marie Pade è tra le pioniere della musica elettronica più citate e note. Alcuni fatti ed episodi particolari rendono la Leggi tutto…

Uno scolorare di confini. Suono e immagine nell’opera di alcune registe del cinema sperimentale

di Johann Merrich* Radicati assieme, i percorsi della storia del cinema, della musica elettroacustica ed elettronica si attorcigliano nella narrazione del tempo, nutrendosi a vicenda. Com’è accaduto a quante hanno collaborato alla costruzione del suono nuovo, anche le registe che Leggi tutto…

Le vibranti linee sonore di Ellen Fullman

di Johann Merrich* Il monocordo pitagorico subì diverse evoluzioni attraversando secoli, epoche e correnti di pensiero. Padre della genesi degli strumenti per la scoperta, lo studio e la dimostrazione delle leggi dell’acustica musicale, nel XVII secolo il dispositivo prese la Leggi tutto…

Ogni cosa è elettrificata. Le investigazioni elettromagnetiche di Christina Kubisch

di Johann Merrich* Questa Breve Storia affonda le sue radici nel 1865, quando James Clerk Maxwell formalizzò una delle teorie più importanti per il progresso della nostra tecnologia: la teoria dell’elettromagnetismo. Capace di interpretare i fenomeni fisici indotti dalla corrente Leggi tutto…

Polonia: un altro suono oltre la cortina

di Johann Merrich* Come un arbusto radicato tra le crepe dell’asfalto, lo Studio Eksperymentalne Polskiego Radia di Varsavia si fece largo nella censura del regime comunista germogliando tra le fenditure aperte dagli scontri operai di Poznan nel giugno del 1956: Leggi tutto…

Mireille Chamass-Kyrou: la pioniera egiziana della musica concreta

di Johann Merrich* Nel luglio del 2019, la netlabel Nostalgie de la Boue ha pubblicato un brano inedito di Mireille Kyrou, pioniera della musica elettroacustica nata al Cairo; la traccia è inclusa nel disco Experimental Lineage, un trittico che propone Leggi tutto…