Mireille Chamass-Kyrou: la pioniera egiziana della musica concreta

di Johann Merrich* Nel luglio del 2019, la netlabel Nostalgie de la Boue ha pubblicato un brano inedito di Mireille Kyrou, pioniera della musica elettroacustica nata al Cairo; la traccia è inclusa nel disco Experimental Lineage, un trittico che propone Leggi tutto…

Gita Sarabhai e il primo Electronic Music Studio fondato in India

di Johann Merrich* Un prezioso articolo di Jude Rogers apparso tra le pagine del Guardian (I found the roots of the electronic music in a cupboard), un’accurata trasmissione di BBC Radio 3 (Electronic India), un’intervista della stimatissima Frances Morgan a Leggi tutto…

I dischi del mese | maggio 2020

di Marco Baldini Jd Zazie – Memory Loss (Burp Publications, CX01) Carapax è la nuova collana della storica etichetta fiorentina (oggi di stanza a Berlino) Burp Publications, fondata negli anni Novanta da Mat Pogo e Roberta WJM Andreucci. Il lavoro che Leggi tutto…

Lo strano caso di Ursula Bogner: frequenze per zittire il silenzio della musica elettronica tedesca

di Johann Merrich* Nell’ultimo ventennio, l’industria musicale indipendente e i nuovi media hanno posto le basi per la riscoperta delle gesta di alcune pioniere dell’elettronica, divenute oggi nomi celebri della ricerca musicale; ristampe di album misconosciuti, playlist, blog e comunità Leggi tutto…

Sonic Acts 2020 #2 | Intervista a Roly Porter

di Timoteo Carbone [Sonic Acts è un importante festival di musica sperimentale e arti multimediali che si svolge ogni anno ad Amsterdam dal 1994. Timoteo Carbone, compositore e sound artist di stanza a L’Aia, ha seguito per musicaelettronica.it l’edizione di Leggi tutto…

Musica, tecnologia e società attraverso le fonti #4 | Il venerabile manuale del MUSIC 5 di Padova, e la dedica di Pierre Schaeffer all’N.P.S.

di Laura Zattra* Nel mio viaggio tra le fonti della musica elettroacustica, oggi approdo ad un lido di documenti cartacei. I materiali che ho scovato non sono fonti primarie. Non sono partiture autografe, non sono stampati di dati informatici né Leggi tutto…

I dischi del mese | aprile 2020

di Marco Baldini Torna l’appuntamento dedicato alle ultime uscite discografiche, dove segnaliamo le pubblicazioni più interessanti dell’ultimo periodo. Christina Kubisch – Italienische Stücke [TA158] (Tochnit Aleph 2020) Tochnit Aleph è un’etichetta attiva a Berlino da più di venticinque anni, dedita Leggi tutto…

Musica elettronica dalla zona grigia: Sofia Gubaidulina e il sintetizzatore ottico ANS

di Johann Merrich* Compositrice universalmente celebrata, sino agli anni Ottanta Sofia Gubaidulina ha vissuto in una zona grigia della produzione culturale russa, rintanata in uno squarcio segretamente aperto attraverso la rigorosa cortina del realismo socialista. In questo cono d’ombra, Gubaidulina Leggi tutto…

Ricerca musicale al tempo del Coronavirus: una selezione arbitraria

di Giulia Sarno e Luisa Santacesaria In questi giorni strani, molti musicisti si stanno ingegnando per trasformare l’isolamento forzato in occasione di creatività. Senza alcuna pretesa di essere esaustivi, e senza particolari giudizi di valore, mettiamo insieme in questa rubrica Leggi tutto…

Live code your track live | Ciclo di eventi online a cura di Umanesimo Artificiale

di Giovanni Mori Live code your track live è una serie di eventi musicali di live coding iniziata a partire dal 26 marzo che è stata ideata e creata da Umanesimo Artificiale, un’associazione culturale impegnata a esplorare i confini della Leggi tutto…